domenica 1 gennaio 2017

Pistoia capitale italiana della cultura 2017, acceso il raggio laser

E' la luce di un raggio laser ad illuminare Pistoia nella sua prima sera da Capitale Italiana della Cultura. L'accensione del fascio luminoso è stata programmata per le 18 di domenica 1 gennaio 2017, con il sopraggiungere delle prime ore della sera, così da rendere la magia della luce ben visibile nel cielo dell'intero territorio comunale, comprese le zone collinari. Fino a domenica 8 gennaio, dalle 18 alle 24, il raggio laser collegherà Palazzo Fabroni, sede del Centro di arti visive contemporanee, e la Fattoria di Celle, sede della collezione di arte ambientale di Giuliano Gori. Il fascio luminoso, realizzato dal Comune di Pistoia e dall’Associazione teatrale pistoiese, tornerà ad accendersi più volte durante tutto l’arco dell’anno, per scandire i principali appuntamenti legati all’arte contemporanea del programma della Capitale Italiana della Cultura. estensione di 5,4 chilometri, necessaria a raggiungere Villa di Celle a Santomato. Oltre che nella prima settimana dell'anno, nel corso del 2017 sarà proiettato ogni qualvolta Palazzo Fabroni aprirà le porte a una nuova mostra inclusa nel programma elaborato per l'anno da Capitale Italiana della Cultura
Il collegamento luminoso, il cui punto di emissione è collocato al quarto piano di Palazzo Fabroni, ha un'estensione di 5,4 chilometri, necessaria a raggiungere Villa di Celle a Santomato. Oltre che nella prima settimana dell'anno, nel corso del 2017 sarà proiettato ogni qualvolta Palazzo Fabroni aprirà le porte a una nuova mostra inclusa nel programma elaborato per l'anno da Capitale Italiana della Cultura.

Arte e Turismo: Fabriano, un'eccellenza nel cuore delle Marche

La nostra meravigliosa Italia ci riserva delle vere e proprie perle, delle meraviglie da ammirare dal punto vista paesaggist...