Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 22, 2009

Arte ambientale oggi: problematiche e prosettive

Palazzo Fabroni ospiterà, sabato 28 novembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, una giornata di studi dal titolo “Arte ambientale oggi: problematiche e prospettive” , a cura di Adriana Polveroni.
L’iniziativa fa parte del progetto Arte/Natura – Natura/Arte Paesaggio e Arte contemporanea in Toscana, promosso e realizzato dal Comune di Pistoia e dalla Regione Toscana.
L’Arte Ambientale ha conosciuto negli ultimi anni, in Toscana ma anche nel resto d’Italia, un forte sviluppo, producendo un patrimonio consolidato, ma non sempre salvaguardato, di beni culturali in tutto territorio. Una realtà che incrementa la qualità del nostro paesaggio, ritenuto a sua volta “il nostro bene culturale più prezioso” (Antonio Paolucci).
Nonostante il tempo trascorso e la varietà delle proposte realizzate, non si è ancora arrivati ad un chiaro riconoscimento giuridico dell’installazione ambientale, spesso scambiata per manufatto abusivo e soggetta a persecuzioni di ordine legale. Non solo, l…

Anche Pistoia avrà la Società della salute

Lo scorso martedì 24 novembre, presso il teatro Mauro Bolognini, si è svolto un primo incontro di presentazione pubblica del percorso che porterà alla costituzione del consorzio pistoiese della Società della Salute. La Società della Salute è un’opportunità da cogliere? è stato il titolo scelto per l’iniziativa, ad indicare il cambiamento importante che la costituzione del consorzio rappresenta nella gestione e nell’organizzazione dei servizi socio-sanitari del nostro territorio.
L’assemblea partecipata era composta da più di trecento persone. Insieme al Sindaco di Pistoia, Renzo Berti, al Direttore Generale dell’ Usl 3, Alessandro Scarafuggi, e al professore Gavino Maciocco, dell’Università di Firenze-Dipartimento di Sanità Pubblica, erano presenti diversi amministratori e funzionari degli undici comuni della zona distretto pistoiese, i rappresentanti sindacali e le associazioni di volontariato e del terzo settore.
La costituzione della Società della Salute Pistoiese fa capo ad una dis…

La cucina degli Ianda

Un viaggio a ritroso nella cucina del tempo passato, caratteristica di una zona «umida», come quella della Querciola di Quarrata, oggi area protetta. Lo propone l’ultimo appuntamento del 2009 del circuito tematico del cibo, promosso dal sito Saperedaisapori.com, in collaborazione con l’Asl 3 e la Provincia di Pistoia. L’appuntamento è per mercoledì 2 dicembre (ore 20.30) al ristorante La Bussola di Catena di Quarrata. Titolo della serata «La cucina degli Ianda», dal nome della famiglia che ormai rappresenta un pezzo importante di storia della cucina locale. Fra una portata e l’altra - zuppetta di anguille, paccheri con ragù, cacciucco di campagna, tanto per citarne alcune -, l’esperta di alimentazione Maria Stefania Bardi Tesi illustrerà le ricette tipiche delle zone palustri, che oggi sono diventate vere rarità. Info (0573 743128).