sabato 1 novembre 2008

Franco Ballerini a "Verde Metropolitano" su Toscana Tv


Il commissario tecnico della nazionale di ciclismo, Franco Ballerini, sarà ospite di «Verde Metropolitano», la trasmissione condotta da Patrizio Ceccarelli e realizzata in collaborazione con l’Associazione internazionale produttori del verde Moreno Vannucci, in onda domenica alle 12.45 e alle 19.30 su Toscana Tv. La puntata di questa settimana è in gran parte dedicata all’indagine svolta dall’Asl 3, per conto della Regione Toscana, sulle malattie professionali nel florovivaismo, con interviste a chi ha condotto la ricerca e ai rappresentanti delle associazioni del settore.

Cartellone di prim'ordine per il Teatro Yves Montand di Monsummano Terme


Da lunedì 3 a giovedì 6 novembre la biglietteria del Teatro Yves Montand di Monsummano Terme sarà aperta alla vendita dei nuovi abbonamenti della stagione di prosa. Un'occasione da non perdere per tutti gli appassionati di teatro: si tratta, infatti, di un cartellone di prim'ordine che ospita alcuni prestigiosi della scena italiana: Ottavia Piccolo, Gianrico Tedeschi, Paola Gassman, Marina Malfatti, Giulio Scarpati, Pino Quartullo, Gianmarco Tognazzi.Da novembre ad aprile ben 9 titoli (3 in più della passata stagione) con spettacoli tra i più interessanti del panorama teatrale nazionale, che testimonia l’importanza del Teatro Yves Montand all’interno del sistema teatrale della nostra provincia. Un’offerta ricca e articolata che spazia nei vari generi: autori classici (LA VEDOVA SCALTRA di Carlo Goldoni, VESTIRE GLI IGNUDI di Luigi Pirandello), riscritture contemporanee da testi letterari (VA' DOVE TI PORTA IL CUORE di Susanna Tamaro, CANDIDO da Voltaire), nuova drammaturgia (come ULTIMA CHIAMATA di Josiane Balasko, LE ULTIME LUNE di Furio Bordon, L’APPARTAMENTO È OCCUPATO di Jean-Marie Chevret, Premio “Molière” come miglior testo comico). L'inaugurazione della stagione è per sabato 8 novembre alle ore 21 con la produzione dell'Associazione Teatrale Pistoiese, che tanto successo ha riscosso nella passata stagione, LA VEDOVA SCALTRA da Goldoni con la regia di Lina Wertmuller. Tra gli interpreti Raffaella Azim nel ruolo della 'vedova' Rosaura e Gianni Cannavacciuolo in quelli di Arlecchino. Tutta la compagnia ospite del teatro di monsummano già a partire dai primi giorni della prossima settimana per le prove legate alla ripresa dello spettacolo, che circuiterà in questa stagione nei principali teatri italiani, come il Carcano di Milano. Prezzi abbonamenti: Platea 126,00 (ridotto 117,00), Palco 1° e 2° 117,00 (ridotto 108,00). Orario bigliettera: 16,30-19/30 0572 954474. INFO: Comune di Monsummano Terme 0572 959236 - 959237 Associazione Teatrale Pistoiese 0573 991609-27112

venerdì 31 ottobre 2008

Non solo crisantemi...

Non solo crisantemi, ma anche orchidee, rose e garofani, in testa alle qualità di fiori scelte quest’anno per la ricorrenza dei morti.
Le vendite al Comicent di Pescia, il più importante mercato floricolo del Centro Italia, sono addirittura aumentate, rispetto allo scorso anno. Soddisfatti gli operatori della Valdinievole, nonostante la crisi che attanaglia il settore a causa dei mercati globalizzati.
La vendita dei crisantemi ha toccato i 9 milioni e 435 mila euro, con un incremento di 735 mila euro rispetto allo stesso periodo del 2007. Da segnalare che il prezzo dei crisantemi e' mediamente diminuito rispetto allo scorso anno: i 'multiflori' sono calati di 3 centesimi a stelo, mentre la diminuzione ha toccato i 13 centesimi per i 'turner'. In contro tendenza i 'tipo turner', con un aumento di 9 centesimi a stelo. Per quanto riguarda gli altri fiori, e' aumentata la vendita anche delle rose, 200 mila steli in piu', e dei lilium, con un piu' 58 mila.

mercoledì 29 ottobre 2008

Esperti di pane a confronto a Villa Rospigliosi

Ci sarà anche il noto giornalista esperto di enogastronomia Paolo Petroni, sabato 8 novembre (ore 20), alla villa Rospigliosi di Spicchio (Lamporecchio), per la serata promossa da «saperedaisapori.com», inserita nel circuito tematico culturale del cibo, patrocinato dalla Provincia. L’appuntamento, dal titolo
«Non solo profumo di pane», dedica a questo alimento, da sempre presente sulle nostre tavole, ampio spazio, con i maestri fornai Alessandro Cioni, Piero Capecchi, Nicola Giuntini e Francesco Scaduto, che proporranno i sapori di un tempo e nuove golosità, anche se in alcuni casi si tratta di tipi di pane già conosciuti agli antichi Romani, come quello con il succo d’uva. Le disquisizioni sui vari tipi di pane ovviamente avverranno a tavola. A condurre la serata sarà l’esperta Maria Stefania Bardi Tesi. Il menù è molto ricco. Si va dall’antipasto di crostini toscani con filoncini di segale, al pancarrè aromatizzato al timo con burro e funghi, dai panini alla crusca con coppa nostrana e salame toscano, ai primi a base di pappa col pomodoro con pane toscano, farinata col cavolo nero, e al secondo con arista al forno con patate. Anche il dessert è dedicato al pane, con panini alle noci con ricotta e miele di acacia e panini albicocche e pistacchi con pecorino a latte crudo, fino al pan brioche al caffellatte con crema chantilly. Il tutto accompagnato da vini e vin nuovo della Cooperativa Vinicola Chianti Montalbano di Larciano. Chi vuole partecipare deve prenotarsi entro le ore 22 del 7 novembre allo 0573 803432.

Musica: nna Messa da Requiem (inedita) sarà eseguita in Cattedrale

PISTOIA - Sarà eseguita anche una Messa da Requiem inedita, di un autore pistoiese anonimo del XVIII secolo, insieme ad altre musiche di autori toscani e di Girolamo Frescobaldi. L’appuntamento è per domenica in Cattedrale (ore 17), in occasione del Vespro d’organo, promosso dall’Accademia «Gherardeschi». Le interpreti sono due musiciste pistoiesi: Anna Picchiarini (organo Tronci, 1793) e Elena Bartolozzi (soprano). Picchiarini, diplomata in pianoforte e organo, attualmente è assistente organista della Cattedrale di Pistoia. Insegna cultura musicale generale alla scuola comunale di musica «Mabellini» di Pistoia, dove è anche pianista accompagnatrice. Elena Bartolozzi si è diplomata in pianoforte e, in seguito, in canto sotto la guida di Sylvia Bohlen, al Conservatorio «G.B. Martini» di Bologna. Vincitrice di vari concorsi, ha esordito nel ruolo di «Rosina» nel Barbiere di Siviglia di Paisiello e, successivamente, è stata interprete in opere come L’Elisir d’amore di Donizetti e La Bohème di Puccini, ma principalmente si è dedicata al repertorio del periodo barocco (Dido and Aeneas e King Arthur di Purcell, Venus and Adonis di Blow, La liberazione di Ruggero di Caccini), sotto la direzione di maestri come Alan Curtis e Andrew Lawrence King ed in collaborazione con l’Ensemble «L’Homme Armé» di Firenze.

Maltempo: personale del comune di Pistoia e Vab al lavoro per risolvere le situazioni di emergenza

Intensa attività, nei giorni di ieri ed oggi (29 ottobre), del personale del Comune e della VAB, impegnato in tutta una serie di ricognizioni ed interventi sul territorio, dovuti ai violenti rovesci che hanno procurando disagi alla circolazione ed allagamenti in alcune aree più a rischio.
I problemi riscontrati nel corso del sopralluogo di ieri (28 ottobre), hanno riguardato, con diversa entità, in particolare: viale Matteotti all’altezza dell’incrocio via delle Olimpiadi; via della Crocetta; la rotonda sottostante il Ponte Europa in Viale Adua; il sottopasso del Viale Europa; via Gora e Barbatole presso l’impianto del metano; la zona di Chiodo e Chiazzano (in parte contenuti dalle opere idrauliche in via di completamento svolte dal Consorzio Ombrone); zona est di S.Agostino da via Fonda verso la località Chiodo; zona del Bottegone, nei pressi di Via Salceto, ossia la zona compresa fra il vecchio PEEP e il PIP di Via dei Bonechi; via Galcigliana al confine fra i comuni di Agliana e Pistoia; via Bigiano e Castel Bovani; via dei Giardini;località Castello dei Mozzanti.
Gli interventi sono andati avanti anche questa mattina (29 ottobre): si segnala in particolare la situazione in via Gora e Barbatole, con allagamenti di abitazioni. In questo caso il personale impegnato nelle operazioni di pronto intervento ha provveduto a realizzare alcune aperture nei muri perimetrali dei campi e a liberare diversi tombini ostruiti dalla vegetazione caduta: interventi, questi, che hanno permesso il defluire delle acque, risolvendo temporaneamente il fenomeno.
La zona di via Gora e Barbatole rientra nel progetto definitivo, approvato lo scorso luglio dalla giunta comunale, per il quale è in corso il reperimento dei necessari finanziamenti.

lunedì 27 ottobre 2008

Il 30 ottobre 800 pistoiesi a Roma contro la riforma Gelmini

La segreteria della CGIL rende noto che sono 15 ad oggi -mentre continuano ad arrivare iscrizioni da parte di docenti, studenti, cittadini- gli autobus promossi dalle Organizzazioni Sindacali che partiranno dai vari punti della provincia per raggiungere Roma nell’ambito dello sciopero generale dei lavoratori della scuola giovedì 30 Ottobre.
Un’adesione di massa, spesso non organizzata e al di sopra di ogni aspettativa, a cui c’è difficoltà a dare risposta anche per lo scarseggiare dei mezzi di trasporto necessari.
La CGIL sottolinea come questa straordinaria partecipazione da parte della nostra provincia confermi il sentimento popolare di genitori, studenti, lavoratori della scuola, che in grande maggioranza continuano ad esprimere pacificamente la loro volontà di contrastare una riforma che va ritirata.
Nonostante lo sforzo di diffusione delle veline di palazzo che gli “agit prop” dei partiti di destra ripropongono instancabilmente anche nella nostra provincia, è evidente l’isolamento politico del Ministro Gelmini e del Governo che, con una gestione arrogante del potere da democrazia autoritaria, non riesce a convincere gli italiani. Quando sono in gioco beni universali come l’istruzione pubblica, quando in gioco è il futuro delle nuove generazioni, è necessario discutere, confrontarsi, mediare, sia con le rappresentanze sociali, sia con il parlamento, sia con le forze di opposizione. L’opposto appunto, di ciò che sta accadendo in queste ore.

Arte e Turismo: Fabriano, un'eccellenza nel cuore delle Marche

La nostra meravigliosa Italia ci riserva delle vere e proprie perle, delle meraviglie da ammirare dal punto vista paesaggist...