Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 24, 2018

A 100 anni dalla Grande Guerra In Val di Sole gli “Indiana Jones” del ricordo

Ossana (Trento) - Il ricordo e la memoria per i propri avi possono durare anche cento anni se una comunità ha valori solidi ed è conscia del sacrificio di chi l’ha preceduta. Quella consapevolezza può assumere forme inaspettate. Come un gruppo di cercatori di cimeli a caccia di oggetti, reperti, testimonianze capaci di rievocare la vita, le vicende, i momenti quotidiani dei propri nonni, bisnonni e prozii vissuti in un momento storico particolare. Nei libri è descritto come l'ultimo imponente confronto dei grandi Imperi, che vide l'unità d'Italia completarsi. Tra la gente delle valli trentine è tramandato come un periodo drammatico e doloroso, nel quale molti degli uomini della comunità salirono sulle montagne per non far passare il nemico austro-ungarico e molte famiglie rimasero lacerate e segnate per sempre. A cento anni di distanza, la Grande Guerra per molti giovani è solo uno sbiadito evento, da leggere, come molti altri, nei manuali di storia. A Ossana, pittoresco …