Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da ottobre 21, 2012

Filippo Pacini: un pioniere della scienza medica

PISTOIA - Microscopi, strumenti scientifici, ma anche tanta corrispondenza manoscritta. Nel bicentenario della nascita di Filippo Pacini, pioniere della scienza medica, scopritore del vibrione del colera, è visitabile per tutto il mese di ottobre, alla Biblioteca San Giorgio di Pistoia, la mostra che la Fondazione Caript gli ha dedicato, inseme ad altre inziaitive (giornate di studio, convegni), per ricordare un cittadino illustre di Pistoia, per la verità poco fortunato in vita, dato che le sue scoperte gli sono state attribuite dalla comunità scientifica con grande ritardo.

Domenica a Prato "La castagna ubriaca". Il ricavato va all'Associazione Amici di Francesco onlus

PRATO - Ultima domenica, la prossima 28 ottobre, per “La castagna Ubriaca” iniziativa organizzata nei locali della Cooperativa Vinicola Chianti Montalbano. Si tratta di una merenda cena a base di prodotti della castagna e di vini del Montalbano. Nel corso dell’evento si potranno degustare frugiate, ballotte, castagnaccio, crepes alla castagna, formaggio, affettati, polenta di castagne e tanto altro. L’evento, a ingresso libero, si tiene dalle 17 alle 22, in via Ferrucci a Prato.
L’organizzazione è in collaborazione con l’Associazione Amici di Francesco ONLUS, e l’intero ricavato della serata sarà utilizzato per finanziare i progetti in Africa dell’associazione.

GLI AGRITURISMI? SI PROMUOVONO CON L’AGRI-APP

Si chiama Agriapp ed è un app per iphone e ipad interamente dedicata alla promozione degli agriturismi e produttori con vendita diretta della Provincia di Firenze. Finanziata da un bando della Camera di Commercio a favore del sistema delle imprese del settore turistisco e patrocinata dalla Provincia, Agriapp costituirà un utile e innovativo strumento di rilancio per il turismo fiorentino. Attualmente sono 700 gli agriturismi ubicati nella Provincia di Firenze e certamente l'attuale congiuntura economica li pone di fronte ad una nuova sfida che passa anche dal rinnovo dei propri strumenti promozionali.
Al momento agriapp è in fase di sviluppo e sarà disponibile su appstore entro la fine del 2012. L'obiettivo che si prefiggono gli ideatori dell'applicazione è di raggiungere i 50.000 download in 12 mesi e fare in modo che almeno il 50% degli agriturismi sia presente all'interno dell'applicazione sempre entro la fine dell'anno.
Con Agriapp sarà p…