Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da dicembre 28, 2008

“LA PANNE” DI DURRENMATT AL COMUNALE DI PIETRASANTA

Gianmarco Tognazzi e Bruno Armando protagonisti al Teatro Comunale di Pietrasanta giovedì 8 gennaio (inizio ore 21,15) con la commedia “La Panne. La notte più bella della mia vita” tratto dal romanzo del drammaturgo svizzero Friedrich Dürrenmatt (La panne. Una storia ancora possibile del 1956) per la regia di Armando Pugliese e adattamento di Edoardo Erba.
Dopo l’opera cecoviana “Platonov” interpretato da Alessandro Haber che ha aperto ufficialmente la stagione de “I Teatri della Versilia”, e la commedia agrodolce “Adorabili Amici” di Carole Greep, al Comunale (prevendita biglietteria Comunale Piazza Duomo mercoledì 7, giovedì 8 dalle 17 fino ad inizio spettacolo, e sul circuito www.ticketone.it) è in scena una delle commedie più esplorative dell’animo umano nel panorama del teatro italiano dell’ultimo anno. Toni cangianti, leggeri e allo stesso tempo comici, angoscianti e tragici “La Panne” è capace di coinvolgere lo spettatore nello stesso modo in cui cattura il protagonista interpre…

Trasporti pubblici locali: la Provincia di Pistoia avvia la riorganizzazione dei servizi

Una vera e propria rivoluzione, che ha l’obiettivo di incrementare l’utenza razionalizzando i costi. Si tratta della riorganizzazione dei trasporti locali in provincia di Pistoia. Si partirà dal potenziamento del servizio nelle linee più affollate, tagliando invece le corse in quelle meno frequentate. Previsti anche l’introduzione sperimentale di servizi a chiamata per le zone montane e l’attuazione di un nuovo Piano urbano della mobilità per Pistoia, che prevede la cessazione dell’attraversamento della città da parte dei bus extraurbani, servizio quest’ultimo che sarà svolto da navette con corsie dedicate. Le novità sono state illustrate in conferenza stampa dall’assessore provinciale ai trasporti Mauro Mari e dal presidente del Copit Ivo Lucchesi. Tutto parte dalla proroga, approvata con delibera della giunta provinciale, del contratto del trasporto pubblico locale con la società BluBus fino al 31 dicembre 2009. «La Provincia di Pistoia – ha spiegato Mari – ha deciso, d’intesa con l…

Coro e orchestra dell'Illinois University in concerto a Pistoia

Concerto del coro e dell'orchestra da camera della Illinois State University (lunedì 5 gennaio, ore 21,15), nella Cattedrale di Pistoia. La direzione è di Karilyn K. Carlson per il coro e di Glenn Block per l'orchestra.
Il programma sarà diviso in tre parti: la prima dedicata alla musica sacra tradizionale (Marenzio, Croce, Palestrina, J.S. Bach e Bruckner); la seconda all’american spirituals; e l’ultima alle musiche natalizie tradizionali.
Agli ospiti statunitensi, per loro espresso desiderio, si unirà un coro pistoiese che si è già conquistato una buona fama per la serietà della sua preparazione, lo Holy Queen Choir, diretto da Elena Lala, che si è specializzato proprio nel repertorio degli spirituals americani. Sarà senz'altro una simpatica sfida, non nuova per gli Holy Queen che in casi analoghi si sono sempre fatti molto onore.

La vicepresidente della commissione regionale sanità in visità a chi presta servizio d'emergenza l'ultimo dell'anno

Un riconoscimento del Consiglio regionale al personale del 118, in servizio per garantire ogni assistenza in caso di emergenza anche sotto le feste natalizie e di Capodanno. A consegnarlo ci ha pensato questa mattina la vicepresidente della commissione regionale Sanità, Anna Maria Celesti, che ha visitato a Pistoia la centrale operativa 118 di viale Matteotti, la sede della Misericordia di via Bovellina, la sede della Croce Verde di via dei Macelli.
Celesti ha consegnato agli operatori in servizio la spilla che riproduce il Gonfalone del Consiglio regionale. “A Pistoia gli operatori del 118, assieme a quelli del volontariato – ha commentato Celesti – hanno costituito una rete importante ed efficiente, che può fare da modello a livello regionale”. Fondamentale, da questo punto di vista, lo sforzo fatto per la formazione e il salto culturale che è stato operato anche dalle associazioni di volontariato, le quali hanno saputo affiancare alla vocazione all’aiutare gli altri dei propri volon…

SAN SILVESTRO: IL MENU LOW-COST DEGLI AGRICOLTORI

Il cenone low-cost contro la crisi per San Silvestro. Per chi sceglierà di restare in casa con la famiglia e con gli amici, e per chi non potrà permettersi cenoni e veglioni in ristoranti e locali, ecco la soluzione proposta da Coldiretti Massa Carrara (www.massacarrara.coldiretti.it) per un cenone gourmet capace di abbinare risparmio e qualità. Un compromesso garantito dal menu degli agricoltori confezionato con i prodotti tipici della Lunigiana acquistati dalle aziende che effettuano la vendita diretta (circa 60 tra la Lunigiana e la costa) per dimostrare che si può organizzare un super cenone da leccarsi i baffi senza spendere una follia accontentando ospiti, commensali e stomaco.
L’esperimento realizzato da Coldiretti ha infatti dimostrato che con 100 euro nel portafoglio come budget totale si può preparare un menu per 6 persone a base di prelibatezze locali (è stato preparato per Coldiretti dallo chef Claudio Bini dell’agriturismo “Al Vecchio Tino” nel Comune di Fivizzano) portand…

Un 2009 all'insegna della musica organistica

Un calendario più ricco che mai, quello dei Vespri d’organo 2009. L’iniziativa, giunta alla 12esima edizione, come sempre è promossa dall’Accademia d’organo «Gherardeschi», presieduta dal canonico e maestro Umberto Pineschi. La rassegna prenderà il via domenica 4 gennaio (ore 17) in Cattedrale, con il Coro della Scuola «Mabellini» (Andrea Vannucchi direttore, Kumiko Konishi organo Costamagna 1969). Il 2009 per l’Accademia Gherardeschi inizierà all’insegna di un ambizioso progetto: dopo aver realizzato di recente due nuovi imponenti organi in città (Chiesa dello Spirito Santo, 2007 e chiesa del Carmine, 2008), c’è il progetto di realizzarne un terzo nella Basilica della Madonna dell’Umiltà, capolavoro rinascimentale e simbolo di Pistoia con la sua straordinaria cupola, terza per dimensioni in Italia, dopo San Pietro e S. Maria del Fiore. Lo strumento in questione sarà allocato nella cantoria alla base della cupola, nella cassa d’organo che contiene ancora le 33 canne di facciata dello …