Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 1, 2008

PISTOIA BLUES XXIX EDIZIONE: PRIME DATE ITALIANE PER LENNY KRAVITZ E DEEP PURPLE

Ventinovesima edizione per il Pistoia Blues, una delle più importanti e longeve rassegne musicali italiane, inserita anche tra i 5 Festival Blues più importanti d’Europa. L'edizione 2008, confermando uno standard qualitativo molto alto e la sua tipica ambientazione nello splendido scenario del centro storico cittadino, si preannuncia davvero come un grande evento, sia per la presenza di ospiti internazionali del calibro di LENNY KRAVITZ e dei DEEP PURPLE sia per le numerose prime nazionali in cartellone.
I protagonisti principali del Festival saranno anche per l'edizione 2008 distribuiti nel secondo week-end di luglio, con un' importante anteprima dei JETHRO TULL che apriranno il festival il 5 luglio, unica data toscana della band inglese - capitanata dal carismatico Ian Anderson e dal leggendario chitarrista Martin Barre - nel nostro paese per celebrare il 40esimo anniversario dall’uscita del loro primo album ufficiale.
Le tre giornate del Festival saranno articolate in var…

Parla spagnolo il nuovo organo della chiesa del Carmine

PISTOIA - Parla spagnolo il nuovo organo realizzato da Glauco Ghilardi per la chiesa del Carmine, di cui è ormai prossima la data di inaugurazione. L’organaro lucchese, è oggi fra i più attivi e apprezzati del panorama nazionale, autore di numerosi strumenti importanti, sia nella nostra provincia - l’ultimo è il contro Hermans della chiesa dello Spirito Santo, inaugurato a fine 2007, cui vanno aggiunti quelli della chiesa di Serra e di San Rocco di Larciano -, sia in altre regioni italiane, tra i quali spicca l’imponente organo di Santa Maria della Speranza a Battipaglia (1996). La realizzazione del nuovo strumento è avvenuta sotto la supervisione del maestro Umberto Pineschi, già docente di organo e composizione organistica nei conservatori di Pesaro e Bologna e attualmente presidente dell’Accademia d’organo «Gherardeschi» di Pistoia e organista della Cattedrale di San Zeno. Lo strumento, pur avvalendosi sostanzialmente delle canne del distrutto organo di Sant’Andrea (Filippo [II] Tr…

A Pistoia festa regionale di LiberEtà, il mensile dello Spi-Cgil

La sicurezza sul lavoro e l’informazione.
Sono questi i temi ai quali è dedicata la 13.a edizione della festa regionale di LiberEtà, mensile dello Spi, il sindacato dei pensionati Cgil, che si tiene a Pistoia oggi e domani.
La manifestazione — per la quale è stato scelto lo slogan «Partecipare alla trasformazione» — si svolge al Teatro Bolognini e al parco comunale della Fortezza Santa Barbara, con un’appendice a Monsummano Terme.
A Pistoia sono arrivati stamani, da tutta la regione, con 26 pullman, circa 2500 pensionati.
I lavori sono iniziati alle 9, al Teatro Bolognini, dove nel corso della mattinata si sono alternati gli interventi di numerosi dirigenti Cgil (il segretario locale Daniele Quiriconi, Adriano Varocchi, Alfio Savini, Alessio Gramolati, Franco Guastini, Marcello Giacomelli), cui si sono aggiunti quelli di Federico Gelli, per la Regione Toscana, del magistrato Ettore Squillace, di Sandro Bonaceto direttore di Confindustria Toscana, del sindaco Renzo Berti e di Cesare Ciapin…

Festa dei Carabinieri a Pistoia

PISTOIA - Stamani nel piazzale, della caserma pistoiese «Petracchi» dei Carabinieri, in viale Italia, si è svolta la festa dell’Arma, in occasione del 194° anniversario dalla fondazione.
Il colonnello Gianluigi Savarro ha fatto un consuntivo delle operazioni più importanti che sono state effettuate sul territorio provinciale dai Reparti Speciali dei Carabinieri, a sottolineare l’attenzione rivolta al controllo dei più diversificati settori in supporto dell’Arma territoriale.Un particolare accenno è stato fatto all’attività del Nas di Firenze nella provincia di Pistoia. Il Nucleo, tra l’altro, è attualmente comandato dal tenente Fedele Verzola, che prima di essere destinato a Firenze era a capo del Norm di Pistoia.Ricordata anche l’attività svolta dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pistoia nel corso del 2007, che ha visto 236 ispezioni; 365 infrazioni; 35 arresti; 145 denunce e illeciti amministrativi contestati in materia di lavoro per oltre 9 milioni di euro.

A PISTOIA UN CENTRO CARITAS PER LE PERSONE FRAGILI

Si chiama Mimmo per ricordare una persona, senza fissa dimora, assai conosciuta nella città e scomparsa da qualche mese dopo un percorso di recupero sociale.
E’ il nuovo Centro della Caritas di Pistoia destinato, in primo luogo, a distribuire vestiti per le persone in difficoltà. Sarà inaugurato, nei locali di via Boccaccia (zona San Bartolomeo) sabato 14 giugno (ore 10,15) con la presenza del vescovo Mansueto Bianchi e delle autorità cittadine.
Il Centro Mimmo – spiega Marcello Suppressa, direttore di Caritas diocesana – nasce in collaborazione con le parrocchie del vicariato cittadino e sarà utilizzato per molte iniziative a sostegno delle persone fragili. Fra i tanti esempi possibili si pensa anche ad attività dedicate all’educazione per un corretto e consapevole uso del denaro.

Studenti pistoiesi reinventano Pinocchio

Si è svolta stamani, nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia, la cerimonia di premiazione del quinto concorso artigianato-scuola Renzo Nepi, intitolato “E se Geppetto…”, rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie inferiori della provincia.
Circa 200 gli studenti che hanno risposto all’appello lanciato da Confartigianato Pistoia, che chiedeva quale aspetto avrebbe avuto Pinocchio se suo padre, anziché il falegname, avesse fatto un altro mestiere artigiano.
Realizzato in collaborazione con Anap – Associazione nazionale artigiani e pensionati, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato, con il patrocinio del Comune di Pistoia e il contributo della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia spa,
Il concorso ha ancora una volta scatenato la fantasia dei ragazzi, che si sono sbizzarriti a re-inventare il burattino più famoso del mondo attraverso elaborati grafici e manufatti realizzati con i materiali più disparati, talvolta accompagnandoli con filastrocche e brevi racconti dove c…

In arrivo a Pistoia studenti-turisti a stelle e strisce

Pistoia guarda all'America, per quanto riguarda la promozione turistica e lo fa con un progetto di pacchetti vacanza-studio dedicati a Policarpo Petrocchi, pistoiese e autore del primo dizionario della lingua italiana. Attesi centinaia di studenti da tutti gli Stati Uniti, che in diversi momenti dell'anno saranno a Pistoia per seguire corsi di studio in città e in provincia. Bene il turismo anche in provincia, compresi la montagna e le terme. A dirlo è l'assessore provinciale Nicola Risaliti che, dati alla mano, dimostra come Pistoia sia un po' una "mosca bianca" in questo senso, perché l'andamento dei flussi degli ultimi mesi risulta in controtendenza con quanto è avvenuto a livello nazionale e regionale. "Le tante campagne promozionali che abbiamo effettuato in passato e anche recentemente - dice Risaliti - stanno dando i loro frutti"

Seicento studenti pistoiesi chiedono una strada per Caponnetto

Hanno raccolto 600 firme a favore dell’intitolazione di una strada pistoiese ad Antonino Caponnetto, il giudice che lottò contro la mafia, insieme a Falcone e Borsellino.
Sono i ragazzi della scuola media «Angelo Roncalli» di Pistoia, una delegazione dei quali, stamani, accompagnati dal preside e da alcune insegnanti ha consegnato al sindaco di Pistoia, Renzo Berti, la richiesta, che, come è stato spiegato nel corso del breve incontro avvenuto nella Sala Maggiore di Palazzo di Giano, è maturata nel corso dell’anno scolastico, in vari momenti di riflessione e di studio in classe, sul tema della legalità.

DUECENTO STUDENTI PISTOIESI INVENTANO UN NUOVO PINOCCHIO

Si svolgerà domattina, a partire dalle 10 , nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia, la cerimonia di premiazione del quinto concorso artigianato-scuola Renzo Nepi “E se Geppetto…”, rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie inferiori della provincia.
Circa 200 gli studenti che hanno risposto all’appello lanciato da Confartigianato Pistoia, che chiedeva quale aspetto avrebbe avuto Pinocchio se suo padre, anziché il falegname, avesse fatto un altro mestiere artigiano.
Realizzato in collaborazione con Anap – Associazione nazionale artigiani e pensionati, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato, con il patrocinio del Comune di Pistoia e il contributo della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia spa, il concorso ha ancora una volta scatenato la fantasia dei ragazzi, che si sono sbizzarriti a re-inventare il burattino più famoso del mondo attraverso elaborati grafici e manufatti realizzati con i materiali più disparati, talvolta accompagnandoli con filastrocche e brevi rac…

La qualità dei servizi cimiteriali a Pistoia: i risultati di un'indagine dell'università di Firenze

Una indagine sul campo per capire pregi e difetti dei servizi cimiteriali è stata realizzata dall’Università di Firenze, su impulso dell’ufficio cimiteri e grazie all’intervento dell’Ufficio per le relazioni con il pubblico. La ricerca, condotta da Marco Palmerio e coordinata dal professor Sandro Landucci, ha riguardato le 48 strutture cimiteriali del territorio comunale e l’ufficio di front office di via delle Pappe. Le domande che sono state rivolte ad un campione di 334 cittadini, per la maggior parte donne, hanno spaziato dal grado di pulizia e di accessibilità, alla conservazione delle strutture, dagli orari al grado di preparazione e cortesia del personale.
Alla presentazione dei risultai della ricerca sono intervenuti l’assessore all’edilizia cimiteriale Stefano Cristiano, il responsabile dei servizi cimiteriali Francesco Bragagnolo, il funzionario dell’Urp Angelo Ferrario, il professor Landucci e il dottor Palmieri dell’Università di Firenze e un rappresentante di Publisec.
Il …

Festa della Repubblica a Pistoia: ecco i nuovi "ufficiali" e "cavalieri"

Nel corso della cerimonia della commemorazione del 62° anniversario della nascita della Repubblica, che si è tenuta al teatro comunale “Manzoni” di Pistoia il prefetto, Antonio Recchioni, ha consegnato le onorificenze di «ufficiale» a Anna Maria Michelon Palchetti, presidente provinciale del Movimento Italiano Casalinghe Moica), Francesco Mauro, provveditore agli studi della provincia di Pistoia, Moreno Fabbri, già impiegato Ansaldobreda, e Santo Ucciardo, geologo, e quelle di «cavaliere» a Antonio Abenante, sindaco di Pescia, Renzo Caloffi, dipendente del Comune di Pistoia, Umberto Galligani, commerciante in pensione, Paolo Magnanensi, sindaco di Agliana, Lando Cardini, già dipendente del Comune di Massa e Cozzile, Francesca Vogesi, sindaco di Sambuca Pistoiese, e Domenico Zimei, ispettore capo del Corpo Forestale dello Stato. Inoltre sono stati dati riconoscimenti a chi ha coordinato il lavoro degli istituti scolastici della provincia in occasione del 60° anniversario della Costituz…

A Pistoia 3 serate dedicate allo sport giovanile

Piazza Giovanni XXIII e il suo fregio robbiano faranno da cornice, il 4, 5 e 10 giugno a «Sportivissimo», un’iniziativa dedicata in particolare ai bambini che vede insieme l’Automobile Club Pistoia, il Coni, il Comune, la Provincia e la Banca di Pistoia, oltre a diverse società sportive del territorio.
Tre serate (ogni volta l’inizio della manifestazione è fissato per le 18.30), alle quali tutti i cittadini sono invitati a partecipare e a rimanere a cena in piazza all’aperto: l’accordo fatto col ristorante Dada garantisce l’applicazione prezzi speciali per l’occasione. Nelle prime due giornate si svolgeranno mini tornei di basket per bambini, ai quali parteciperanno le società di pallacanestro Endas, Pistoia Basket, Bottegone Basket, Monsummano e Pallacanestro Agliana. I bambini (da 6 a 10 anni) saranno oltre 120 e si affronteranno in partite in piazza, alle quali potranno partecipare anche bambini non appartenenti alle società suddette.
Martedì 10 giugno, invece, è in programma l’inizi…

BIBLIOTECA SAN GIORGIO “LA SCONOSCIUTA” DI GIUSEPPE TORNATORE

PISTOIA - Martedì 3 giugno, alle 16.30, alla saletta Mediateca della biblioteca San Giorgio, si potrà assistere alla proiezione del film “La sconosciuta” (2006) di Giuseppe Tornatore. L’appuntamento fa parte del ciclo “La città si difende”, organizzato nell’ambito della rassegna cinematografica “Silenzio in sala”.
“La sconosciuta” è l'ultima fatica di Giuseppe Tornatore, un film dove si rende omaggio al thriller d'autore attraverso echi hitchcockiani e ad una serie di rimandi visivi. Si tratta di una pellicola caratterizzata da un’alta scuola registica e sonora (grazie alle musiche di Ennio Morricone).In una città italiana del nord giunge Irena, una giovane ucraina che, in breve tempo, trova un appartamento in cui vivere e un lavoro come domestica. La "sconosciuta" vive segretamente con fantasmi e incubi del passato di cui teme l'improvviso ritorno. Ciò, però, non la distoglierà dall'obiettivo ultimo di riprendersi la propria vita. Collante della trama è la so…