venerdì 20 dicembre 2013

AnsaldoBreda: appello congiunto a Napolitano da presidente della Provincia e sindaco di Pistoia

Una lettera a firma congiunta del presidente della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni, e del sindaco, Samuele Bertinelli, indirizzata al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sulla questione Ansaldobreda, è
stata consegnata personalmente questa mattina dalla presidente Fratoni al Capo dello Stato, in occasione della visita al Quirinale di una delegazione di produttori del verde pistoiesi. "Nell'interesse del territorio pistoiese, toscano e nazionale - si legge nella lettera -, siamo a chiederLe di sollecitare in prima persona, con urgenza, un tavolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che consenta di individuare soluzioni che evitino la perdita di un segmento rilevante del patrimonio produttivo nazionale".    La presidente Fratoni ha potuto scambiare un breve dialogo con il presidente della Repubblica, descrivendo la crescente  preoccupazione del territorio riguardo il futuro dello stabilimento pistoiese, fortemente legato alle scelte strategiche nazionali in materia di trasporti ferroviari.  Fratoni ha sottolineato che se da un lato le indicazioni del presidente del Consiglio, Enrico Letta, rassicurano rispetto all'impegno strategico del governo con la costituzione del polo nazionale dei trasporti, dall'altro la direzione che emerge dalle dichiarazioni quotidiane e dagli atti concreti messi in campo da Finmeccanica desta forte apprensione prefigurando lo smantellamento del settore civile dell'azienda.

Arte e Turismo: Fabriano, un'eccellenza nel cuore delle Marche

La nostra meravigliosa Italia ci riserva delle vere e proprie perle, delle meraviglie da ammirare dal punto vista paesaggist...