Passa ai contenuti principali

Terremoto: solidarietà alle popolazioni abruzzesi dalla Diocesi di Pistoia


Piena solidarietà, anche dalla diocesi di Pistoia, alle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo. Unendosi alla costernazione del Santo Padre e rispondendo al suo appello alla solidarietà, Caritas pistoiese ha subito raccolto l’invito a tutte le Chiese locali, dalla Conferenza episcopale italiana, per sostenere le iniziative di solidarietà promosse da Caritas Italiana.
Anche da Pistoia si possono dunque inviare offerte in denaro (causale: terremoto Abruzzo) tramite c/c postale n. 347013 o tramite Unicredit Banca di Roma spa IBAN IT38 K03002 05206 000401120727. Offerte sono comunque possibili, sottolinea il direttore di Caritas Pistoia Marcello Suppressa, anche recandosi direttamente presso gli uffici di via Puccini, a Pistoia (la mattina dalle 9 alle 12).
A L’Aquila anche la sede della Caritas e della Curia hanno subito danni rilevanti. Solidarietà all’arcivescovo mons. Giuseppe Molinari è stata espressa anche dal vescovo di Pistoia, mons. Mansueto Bianchi. Il direttore di Caritas diocesana dell’Aquila, don Dionisio Humberto Rodriguez Cuartas - che è anche parroco di Paganica, epicentro del sisma - è impegnato in prima persona nei soccorsi alle vittime.

Post popolari in questo blog

Mostre:esposti a Pistoia i dipinti di Giovanni Boldini

Sedici capolavori, realizzati da Giovanni Boldini durante gli anni toscani del periodo macchiaiolo (1864-1871), provenienti da collezioni private e da pubblici musei, esposti al Museo dell'Antico Palazzo dei Vescovi di Pistoia, gestito dalla Cassa di risparmio di Pistoia e della Lucchesia (Gruppo Intesa San Paolo),  nell'anno di Pistoia capitale italiana della cultura. La mostra,  "Giovanni Boldini. La stagione della Falconiera", uno degli eventi di punta di Pistoia Capitale, presentata oggi alla stampa, apre al pubblico domani alle ore 17  e sarà visitabile fino al 6 gennaio 2018.
   L'esposizione, è stata curata da Francesca Dini con la collaborazione di Andrea Baldinotti e Vincenzo Farinella. Il titolo della mostra prende ispirazione da un ciclo di pitture murali a tempera che Giovanni Boldini ha eseguito durante il suo periodo toscano, sul finire degli anni sessanta
dell'Ottocento, presso la Villa La Falconiera, sulle colline pistoiesi, che apparteneva…

Pistoia capitale italiana della cultura 2017, acceso il raggio laser

E' la luce di un raggio laser ad illuminare Pistoia nella sua prima sera da Capitale Italiana della Cultura. L'accensione del fascio luminoso è stata programmata per le 18 di domenica 1 gennaio 2017, con il sopraggiungere delle prime ore della sera, così da rendere la magia della luce ben visibile nel cielo dell'intero territorio comunale, comprese le zone collinari. Fino a domenica 8 gennaio, dalle 18 alle 24, il raggio laser collegherà Palazzo Fabroni, sede del Centro di arti visive contemporanee, e la Fattoria di Celle, sede della collezione di arte ambientale di Giuliano Gori. Il fascio luminoso, realizzato dal Comune di Pistoia e dall’Associazione teatrale pistoiese, tornerà ad accendersi più volte durante tutto l’arco dell’anno, per scandire i principali appuntamenti legati all’arte contemporanea del programma della Capitale Italiana della Cultura. estensione di 5,4 chilometri, necessaria a raggiungere Villa di Celle a Santomato. Oltre che nella prima settimana dell…

Concerto di Giovanni Allevi a Pistoia

Concerto di Giovanni Allevi a Pistoia. Dopo il forfait dello scorso luglio, a causa del distacco della retina che lo ha costretto a una operazione chirurgica - in Giappone, dove si trovava in tour – il pianista marchigiano tiene fede alla sua promessa e approda martedì 5 settembre al Teatro Manzoni di Pistoia, per un concerto benefico a sostegno della Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica Onlus.
I biglietti – posto unico 30 euro - sono disponibili nei punti www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.boxol.it. Ricordiamo che restano validi i tagliandi già venduti per la data dello scorso 10 luglio alla Fortezza Santa Barbara, poi annullata.
I proventi andranno interamente alla Fondazione, che dal 1998 supporta il reparto di Radioterapia Oncologica dell’Università degli Studi di Firenze finanziando ricerca, attività, sostegno ai pazienti e ai loro familiari.
Il pianista, compositore e direttore marchigiano si esibirà nell’ambito del "Celebration Piano…